il club  le razze tutelate  il benessere animale  gli allevatori  
le esposizioni
  trofei   le corse ed il coursing  i regolamenti  
le pubblicazioni
  gli annunci  contatti  links  
 
saluki  borzoi  irish wolfhound  deerhound   greyhound   whippet   azawakh  
sloughi
  galgo español  magyar agar  chart polski   podenco canario  podenco ibicenco  
pharaoh hound
  terminologia  
 
 

Lo sloughi o levriero arabo è considerato una versione a pelo raso del saluki. E' diffuso in tutto il Nord-Africa con una maggiore presenza in Marocco. Ancor oggi viene utilizzato dai nomadi come cane da caccia e da guardia alle tendopoli. Le dimensioni sono circa uguali a quello del saluki (altezza massima 75 centimetri e 32 kg di peso), ma la testa si differenzia da quest'ultimo perché è più arrotondata e pesante. L'apparenza è quella di un cane di grande razza e con un'ossatura accentuata data l'asciuttezza dei suoi muscoli.

Il mantello dello Sloughi può essere nei seguenti colori: sabbia, rosso o tigrato tutti con o senza maschera nera.

Lo standard

Apparenza generale . - Lo sloughi (in arabo classico: "saluki") è un levriero originario dell'Oriente adattatosi da secoli all'Africa del Nord e ora in numero maggiore in Marocco. La sua apparenza generale è quella di un cane di gran razza che egli esprime col suo portamento, la finezza dei suoi tessuti e la secchezza della muscolatura. Per quanto nobile e altero egli è molto devoto al suo padrone e se l'occasione lo richiede sa anche ben difenderlo. Cacciatore istintivo, capace di sforzo prolungato sa però anche apprezzare il conforto vellutato della casa.

Misure. - Maschi: altezza al garrese da 66 a 72 cm; ideale 70 cm; rapporto altezza/lunghezza da 2 a 3 cm; più corto che alto. Femmine: altezza al garrese da 61 a 68 cm; ideale 65 cm; rapporto altezza/lunghezza 3 cm; più corta che alta.

Testa. - Allungata, elegante, fine ma abbastanza importante.

Tartufo. - Nero.

Muso. - Forma di "cono allungato"; affinato ma senza esagerazione; della stessa lunghezza del cranio.

Labbra. - Fini ed elastiche, con la commessura la meno visibile possibile.

Mascelle. - Forti.

Stop. - Appena segnato.

Cranio. - Abbastanza piatto, largo, nettamente arrotondato nella parte posteriore, si incurva armoniosamente sui lati. Gli archi sopraciliari sono appena rilevati.

Occhi. - Grandi, scuri, ben incassati nelle orbite, talvolta un po' coperti a seguito di una leggera inclinazione della palpebra; la loro espressione tipica è dolce, un po' triste e lo sguardo è nostalgico. Nei soggetti con mantello chiaro l'iride è generalmente di colorazione arrotondate all'estremità.

Collo. - Lungo, ben inserito e col profilo superiore leggermente arcuato.

Anteriori. - Spalla lunga e inclinata; braccio forte. Avambraccio di buon osso e muscoloso. Carpo e metacarpo flessibili e forti. Piede magro, di un ovale allungato. In molti sloughi leggeri si trova il piede di lepre. Unghie forti, nere o carnicine.

Tronco. - Petto non troppo largo.

Torace. - Ben sviluppato in profondità; in altezza scende fino al gomito.

Costato. - Piatto.

Dorso. - Corto e quasi orizzontale.

Lombi. - Corti, secchi, larghe e leggermente arcuati.

Ventre e fianchi. - Retratti.

Groppa. - Spiovente con ossa iliache sporgenti.

Posteriori. - Cosce piatte e muscolose; gambe lunghe e muscolose; garretti forti e ben angolati. Metatarsi forti e senza speroni.

Coda. - Fine, sottile, magra, attaccata bassa e portata bassa. Deve arrivare almeno alla punta del garretto.

Pelle. - Sottile, ben tesa.

Pelo. - Raso, serrato, fine.

Mantello. - Sabbia, sabbia chiaro, sabbia rossastro, sabbia carbonato e tigrato. Il bianco puro e nero zaino sono tollerati. Una macchia bianca piccola è tollerata sul petto ma esclude il CAC.

Difetti. - Occhi chiari, testa e corpo un poco pesanti, stop troppo pronunciato, cattive proporzioni, linea superiore scorretta, costato a botte, ventre poco retratto, groppa eccessivamente spiovente e stretta, coda troppo corta, o troppo pesante o mal portata o frangiata; pelo duro, ordinario.

Eliminazione. - "Ladre", orecchie portate erette o con punte cadenti sul davanti, o troppo lunghe o portate all'indietro, pelo lungo, frange agli arti e alla coda. Balzane, petto bianco, pezzature, monorchidismo e criptorichidismo, e manti non conformi a quelli prescritti.





 
  Partner